WindTre: Pezzopane (Pd), garantire livelli occupazionali sede L’Aquila

Avezzano – Ci giunge riguardo la questione subappalti, Customer2Care e WindTre una nota della senatrice Pezzopane che si esprime così:

“Apprendo ora da una nota unitaria di Slc Cgil e Uilcom Uil che a meno di 24h dalla effettiva disdetta del contratto di subappalto resta incerto il futuro per i 160 lavoratori di Customer2Care che lavorano la commessa WindTre. L’operatore telefonico nel 2016 si era impegnato a garantire i livelli occupazionali e contrattuali nella sede di L’Aquila, oggi invece volta le spalle alla città ed ai 160 lavoratori”. Così Stefania Pezzopane, della Presidenza del Gruppo Pd alla Camera, che sulla vicenda dei lavoratori di Customer2Care di L’Aquila ha presentato un’interrogazione parlamentare al ministro del Lavoro, Nunzia Catalfo e al ministro delle Attività produttive, Stefano Patuanelli.

“Concordo con le organizzazioni sindacali: il silenzio dell’azienda è inaccettabile, è un tradimento della promessa fatta alla città dall’operatore telefonico nel 2016. WindTre deve fornire riscontro immediatamente, mantenendo fede al suo impegno, garantendo i livelli occupazionali, economici e contrattuali oggi in essere.”

3 Condivisioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *