19° Appuntamento con “Organi marsicani”. L’organo della Chiesa del Carmine in Celano

Digimax A50 / KENOX Q2

L’Organo della Chiesa del Carmine in Celano, è posto in cantoria. Questa è in muratura, con profilo multilineo e decorazioni a stucco. La Cassa è addossata alla parete, con prospetto unico, presenta decorazioni neoclassiche, colonne laterali e capitelli semplici.

Le Canne di facciata appartengono al registro di Trombetta in ottava di 4′ e  Tromboncino basso di 8′. Le prime 16 trombette in ottava sono in campi laterali separati. La tastiera scavezza presenta 50 tasti ( Do1 -Fa 5), mentre la pedaliera presenta 12 pedali e in più 3 pedali per accessori della cassa espressiva.

I pomelli dei comandi sono in legno tornito. Presenta i seguenti registri ,siamo riusciti a decodificare i seguenti : ANCIA, ANCIA BASSA, PRINCIPALE 8′, DECIMAQUINTA, DECIMANONA, VIGESIMASECONDA, VIGESIMASESTA, VIGESIMANONA, FLAUTO IN VIIII , TROMBA SOPRANI

Una particolarità è rappresentata probabilmente da un registro VIOLINO-TROMBONI 8′ al pedale. I Mantici sono a cuneo.

Il somiere maestro è a tre ante. Somiere di basseria con 16 valvole. L’Organo   presenta la seguente scritta nel somiere: ” Emilio Mampierj  \ l’anno 1839 n° IX“.

La chiesa del Carmine è tornata all’antico splendore grazie alla Confraternita e ai rettori che si sono succeduti; la speranza è che anche l’Organo ritorni a far sentire la sua “voce” con un appropriato restauro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.