A Sperone…piantumazione di alberi per la rinascita del Vecchio Borgo

cof

Sperone-L’associazione Sparnasium, domenica 10 novembre, dà il via alla sua prima iniziativa: “La rinascita del BELVEDERE! Non a caso il direttivo e i soci fondatori hanno deciso di partire proprio dalla natura.

“Ci incontreremo alle ore 9 presso Sperone Vecchio – dicono dall’associazione –  per dare vita ad un viale alberato. La scelta è ricaduta su due tipologie di alberi:

il BAGOLARO SPACCA SASSI: albero molto longevo con tronco dritto, chioma tondeggiante e folta, con radici molto forti e che tra la fine dell’estate e l’inizio dell’autunno da vita a drupe verdi. ottime per i nostri cari animali.

L’ACERO ROSSO : Un albero estremamente vivace, in grado di arricchire qualsiasi panorama e di sopportare bene ogni tipo di clima

“Qualcuno ci ha detto che piantare un albero significa nascere due volte…ed è per questo che ci auguriamo che questo viale sia di buon auspicio per la Rinascita del Borgo di Sperone! Perchè le mani dell’albero hanno le unghie sporche di azzurro a furia di scavare dentro il cielo”.

Allora, domenica mattina appuntamento al vecchio Sperone per la rinascita della “Vedetta del Fucino”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.