Ad Aielli tempo di vernissage per la Sirente Bike Marathon

Il territorio del Parco Naturale Regionale Sirente-Velino sarà attraversato in lungo e in largo dalle ruote grasse che saranno loro le protagoniste della Sirente bike Marathon

A questa manifestazione di assoluto richiamo, organizzata dall’Avezzano Mtb e dal Gruppo Alpini Aielli , si abbina una vera e propria promozione turistica del territorio dei 23 comuni che ricadono nel Parco se si considera che la partecipazione non può essere riferita soltanto agli atleti ma è allargata alla complessa platea degli accompagnatori. 

Domenica 22 maggio ad Aielli, la Sirente Bike Marathon si ripropone in grande stile dopo l’edizione pilota di ripartenza dello scorso anno e assegna le maglie di campione regionale FCI Abruzzo solamente per la specialità marathon.

Tra i comuni interessati al passaggio quelli di Celano, Ovindoli, Rocca di Mezzo, Secinaro, Cerchio e Collarmele.

Il percorso marathon misura 67,5 chilometri con un dislivello che si avvicina ai 2.000 metri con per dirigersi verso l’altopiano delle rocche in successione verso la valle subequana in alternativa un percorso più breve di circa 34,5 chilometri dislivello di 1.300 metri.

Enzo Di Natale, sindaco di Aielli: “Siamo orgogliosi di ospitare la gara perché tra gli organizzatori c’è il Gruppo Alpini e poi la sanno organizzare con scrupolo anche grazie a un’altra associazione esperta del settore fuoristrada come l’Avezzano Mtb. Questa edizione coincide con l’apertura della stagione degli eventi estivi nel nostro comune. È una vetrina importante per tutta Aielli e continueremo a sostenere la manifestazione”.

Francesco D’Amore, neo presidente del Parco Naturale Regionale Sirente-Velino: “Aielli è uno dei nostri fari del progetto legato a due filoni importanti, ovvero la mobilità sostenibile e il risparmio energetico. Affinchè il nostro Parco possa essere ancor più visitabile e fruibile, stiamo portando avanti la creazione di una pista ciclabile ad anello di 150 km che attraversa tutti e 23 i comuni del parco e i sindaci del nostro comprensorio hanno preso consapevolezza di questa enorme potenzialità. All’organizzazione di questa importante iniziativa va il mio plauso per la tenacia e la passione con le quali regala ogni anno al nostro territorio questa eccezionale manifestazione sportiva”.

Gianluca Colabianchi per conto dell’Avezzano Mtb e vice presidente regionale FCI Abruzzo: “Nei nostri pensieri c’è quello di riportare il campionato italiano ma prima dobbiamo continuare a far crescere questa manifestazione. L’emergenza sanitaria ci ha creato un po’ di problemi negli ultimi due anni, ce la stiamo mettendo tutta anche quest’anno grazie al comune di Aielli e all’Ente Parco. Noi bikers siamo delle pedine fondamentali per il controllo e lo sviluppo del territorio, oltre a dare il valore aggiunto alla manifestazione”.

Gaetano Iacobucci per conto del Gruppo Alpini Aielli: “Le difficoltà sono tante, da un lato la conformazione morfologica del nostro territorio e dall’altro mettere insieme più comuni. La nostra è una manifestazione giovane e l’aver fatto il campionato italiano nel 2019 ha portato una maggiore notorietà. La gara riparte in tutta la sua interezza e la collaborazione con Avezzano Mtb è sempre più fondamentale”.

Per tutte le info e modalità di iscrizione potete visitare il sito https://www.sirentebikemarathon.it/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.