Appello del sindaco alla Regione per interventi urgenti di difesa della spiaggia

FOSSACESIA – “Appare ogni giorno più evidente l’allarme erosione che sta colpendo in questi ultimi giorni di maltempo il tratto di costa di Fossacesia Marina. Le sole opere di difesa non sono sufficienti a proteggere in modo significativo la nostra spiaggia”.

A parlare è il sindaco di Fossacesia, Enrico Di Giuseppantonio, che rivolge un nuovo appello alla Regione Abruzzo perché agisca in difesa dall’arretramento della linea di costa di Fossacesia Marina.

Un intervento urgente perché si giunga ad elaborare un idoneo ed efficace intervento, tra l’altro sollecitato più volte negli ultimi anni dal primo cittadino di Fossacesia.

“Ogniqualvolta le condizioni metereologiche sono come quelle che hanno caratterizzato gli ultimi giorni, il problema si ripresenta – aggiunge Di Giuseppantonio -. Esiste un forte impegno della mia Amministrazione, per la soluzione della continua erosione . Abbiamo anche proposto un progetto agli uffici regionali competente della Corema Spiagge, che ha collaborato con noi per l’intervento di emergenza sul litorale tra il 2018 e il 2019, società che tra l’altro ha messo in atto un sistema contro l’erosione, già utilizzato in Emilia Romagna e in altre regioni con sorprendenti risultati, per la realizzazione delle opere di difesa, finalizzate a preservare il nostro litorale. E’ una fenomeno che sta destando enormi preoccupazioni per le conseguenze che la stessa ha provocato e potrebbe ancora provocare. Chiedo alla Regione Abruzzo di intervenire, ribadendo la delicatezza della situazione e prestando fin da subito la nostra completa disponibilità a trovare soluzioni condivise in merito”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.