AssoMarso, ad Oricola una serata dedicata alla degustazione con uno sguardo all’antica tecnica della vinificazione in anfora

ORICOLA – “DEGUSTAZIONE IN… ANFORA” è il titolo dell’evento organizzato dall’Associazione  AssoMarso e dal Ristorante “Il Cavaliere”  di Stefania e Marilena a Oricola.

Una serata dedicata alla degustazione di vini con i sommelier dell’ omonima associazione che hanno animato la serata con precisione e professionalità.

Il titolo DEGUSTAZIONE IN …ANFORA richiama un’antica tecnica di vinificazione che risale a migliaia di anni fa quando, mancando le botti, il vino veniva posto in anfore di terracotta affinché fermentasse e affinasse il gusto.

E’ stato  il critico enologico Franco Santini ad illustrare e spiegare questa pratica che, recentemente riscoperta, sia in quanto rappresenta una conoscenza dalla quale enologi e sommelier non possono prescindere sia perché consente al vino di acquistare qualità distintive sia per il forte legame che intrattiene con la tradizione storica.

Così, AssoMarso ha ben pensato di dedicare la degustazione a quattro vini particolari dal bianco al rosso passando per il rosato:  Acqua della Serpa” in Anfora 2021 – Bianco Umbria IGT di Annesanti un bianco con note fresche e minerali; Cerasuolo d’Abruzzo in Anfora 2022 DOC di Cirelli che prepara un rosato che unisce freschezza e complessità; il Rosso in Anfora Georgiana “A” 2022 – Centesimino IGT di Villa Venti: un che presenta  caratteristiche intense, influenzato dalla tradizione georgiana e infine, il  Rosso in Anfora “Gallo Otto” 2017 – Marche Rosso IGT di Fioran,  un vino maturo con una struttura ricca e complessa. Il critico enologico Franco Santini ha condotto con maestria l’illustrazione dei vini, marcando le peculiarità dell’affinamento dei vini in degustazione e catturando l’attenzione dei partecipanti.

Il Ristorante “Il Cavaliere” dove si è svolta la degustazione ha preparato per gli intervenuti il piatto tradizionale che vanta la sua originalità da svariati decenni; parliamo dei  famosi “Rigatoni alla Celestino”, un prezioso connubio di carni bianche in salsa di ragù alla quale vengono sapientemente mescolati formaggi locali; naturalmente vini rigorosamente abruzzesi hanno accompagnato il saporito piatto.

L’impegno dell’Associazione AssoMarso e del Ristorante “Il Cavaliere” testimoniano ancora una volta la volontà di far conoscere accurate selezioni di prodotti locali di alto livello qualitativo e di animare una serata conviviale valorizzando la  storia e la cultura della produzione enologica.