Avezzanesi dispersi sul Velino. Giornata di stallo. Si riparte meteo permettendo

Lunedì mattina tavolo tecnico sui soccorsi convocato presso la Prefettura dell’Aquila

AVEZZANO – Ricerche dei quattro avezzanesi dispersi sul Monte Velino, domenica di stallo e di valutazioni.

Le condizioni del tempo, nebbia, vento e pioggia, non hanno consentito, nella giornata di domenica, agli elicotteri presenti al Campo Base di Forme, di potersi levare in volo e proseguire l’operazione di rintraccio dei quattro giovani di Avezzano dispersi, da domenica scorsa, sul Monte Velino.

I Vigili del Fuoco, inoltre, hanno effettuato controlli sul battipista che ieri hanno dovuto sganciare per motivi di sicurezza. Il mezzo è stabile e non ci sarebbero problemi di stabilità.

Il Soccorso Alpino ha cercato di fare controlli a terra, inviando i soccorritori a piedi ma, sempre per le condizioni meteorologiche, non è stato possibile fare grandi controlli. Sempre il Soccorso Alpino, poi, avrebbe voluto effettuare controlli con gli elicotteri a quote più basse, ma non è stato possibile effettuare nulla sempre a causa delle avverse condizioni del tempo.

Le ricerche riprenderanno nella mattinata di oggi, lunedì, sempre condizioni meteorologiche permettendo e comunque all’esito del tavolo tecnico convocato per lunedì, 1 febbraio, dalla Prefettura di L’Aquila.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *