Avezzano Bimbi, al Castello Orsini 3 giorni con Fantacadabra e il “Festival di Teatro” per famiglie e ragazzi

Il Castello Orsini diventa una location perfetta per la “tre giorni” del Festival di Teatro per le famiglie e i ragazzi organizzato dalla Cooperativa Fantacadabra con l’Assessorato alla Cultura per il Comune di Avezzano, la Coop Arcobaleno e il Teatro Stabile d’Abruzzo.

Una kermesse di spettacoli che, come è nelle finalità della Fantacadabra, mira a coinvolgere i bambini e i ragazzi favorendone sviluppo e crescita anche attraverso il teatro.

Il cartellone è ricco e diversificato; una sorta di viaggio che partendo dal grande Gianni Rodari passa per l’altro famoso scrittore di fiabe Charles Perrault, tutte rigorosamente rivisitate e adattate, per giungere a rappresentazioni con testi originali, opere degli stessi artisti di Fantacadabra, senza tralasciare l’importante e ormai consolidata GRANDE FESTA DEI NONNI UNICEF.

Allora, non ci sono scuse…nonni e nipoti insieme a divertirsi e a teatro!

Il programma, che prende avvio venerdì 30 settembre alle ore 18,30, inscrive in cartellone FAVOLE AL TELEFONO, un viaggio creativo nell’universo creativo di Rodari, la cui ideazione e regia è di Mario Fracassi con Laura Tiberi, Roberto Masciletti e Santo Cicco che si è occupato anche delle scenografie.

Sabato 1 ottobre sono previsti due spettacoli.

Alle ore 16 I VIAGGI DI ALICE con Laura Tiberi, sui testi e con la regia di Mario Fracassi; attori, pupazzi e burattini, questi ultimi preparati da Wally Di Luzio e animati da Santo Cicco e Mario Fracassi, si muoveranno sulle musiche del M° Paolo Capodacqua.

Alle ore 21, per una produzione del Teatro Stabile d’Abruzzo, in collaborazione con Teatrabile si potrà assistere a STORIA DI BARBABLU con Alessandra Tarquini, Michele Di Conzo, Fabrizio Villacroce per la regia, le musiche e la drammaturgia di Eugenio Incarnati.

Domenica 2 ottobre una grande e importante ricorrenza: è la GRANDE FESTA DEI NONNI UNICEF e vuol dire “Grazie nonni, un legame così merita un incontro speciale” e infatti così sarà. Un tourbillon di attività e spettacoli in cui i bambini e ragazzi dovranno essere rigorosamente accompagnati dai Nonni.

Si inizia, alle ore 16, con lo spettacolo IL GATTO CON GLI STIVALI – produzione del teatro Stabile d’Abruzzo con la collaborazione di Fantacada – liberamente ispirato alla favola di C. Perrault, per la regia di Mario Fracassi e le musiche e canzoni di Paolo Capodacqua; gli attori Santo Cicco, Laura Tiberi e Roberto Mascioletti.

Alle ore 17 si prosegue poi, con i laboratori per nonni e bambini “GIOCHIAMO …COME GIOCAVANO I NOSTRI NONNI”.

A guidare le attività e i giochi saranno i volontari UNICEF Marcella Cicanecchia, Annamaria Di Massimo e Roberto Bartolomeo.

Nostalgia? Ma proprio no! Richiamo della memoria ludica che si accontentava di quel poco che in alcuni casi era davvero tanto e che costruiva gioco, fantasia, creatività. Materiali poveri e di riciclo (si dice oggi) che, per essere utilizzati come giochi, impegnavano i bambini per ola loro costruzione; nelle loro mani diventavano così ‘magicamente’, fantastici svaghi.

In chiusura di pomeriggio, alle ore 18,30 la produzione del Teatro Stabile d’Abruzzo sempre con la collaborazione di Fantacadabra A CHE ORA ARRIVA L’ARCA DI NOE’ con Santo Cicco, Laura Tiberi, Roberto Mascioletti, Natascia Pietrangeli, Mario Fracassi.

Le musiche e le canzoni sono di Germana Rossi; la regia è Mario Fracassi.

L’ingresso agli spettacoli è gratuito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.