Avezzano piange la scomparsa di Lino De Amicis, storico commerciante e simbolo del quartiere di Borgo Pineta

AVEZZANO – Se ne è andato nella notte, a casa di una malattia, Lino De Amicis, storico commerciante di Avezzano, simbolo del quartiere a nord del capoluogo marsicano denominato “Borgo Pineta”.

Lino De Amicis era infatti titolare di un negozio di abbigliamento che da sempre gestiva con la moglie Rosilde. Uno dei primi negozi nati ed affermatisi subito nella nuova area di Avezzano, divenuta nei decenni un nuovo centro della città.

Lino e Rosilde, nei tanti anni di lavoro, sono diventati anche un punto di riferimento del quartiere, Lino De Amicis, in particolare, col suo carattere affabile, cortese, disponibile e sempre pronto alla risata e a regalare un sorriso o una parola di sostegno e di conforto, era diventato un vero simbolo per la comunità cittadina.

A seguire le sue tracce, poi, anche i figli, Morena e Flavio, anche loro titolari di attività commerciali, e anche loro pronti a seguire le orme paterne.

Lino De Amicis aveva 82 anni e lascia, oltre a moglie, figli e nipoti, un’intera città nel lutto e nello sconforto.

Ai familiari, ai tanti amici e conoscenti, giungano le condoglianze della redazione di Espressione24.

I funerali saranno celebrati domani, 2 novembre, alle ore 15 nella chiesa parrocchiale della Madonna del Passo a Borgo Pineta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.