Avezzano, Richieste di denaro ai commercianti. Truffa ai danni della Pro Loco

AVEZZANO – Truffa in danno dei commercianti e della Pro Loco di Avezzano da parte di una persona che, stando a quanto affermato dai vertici dell’associazione, chiede somme di denaro per un inesistente progetto di solidarietà.

E’ giunta infatti la segnalazione che un individuo si presenti presso gli esercizi commerciali, a nome della Pro Loco di Avezzano, chiedendo offerte in danaro per sostenere le spese ospedaliere per una bambina gravemente ammalata e in condizioni di disagio familiare. L’uomo dichiara di interagire in collaborazione anche con il Comune di Avezzano.  

Ilio Leonio

 “E’ una truffa! – precisa  il vice presidente della Pro Loco di Avezzano, prof. Ilio Leonio. – Né la presidenza, né alcun consigliere, ha mai autorizzato una simile attività che risulta, palesemente, abusiva. Alcuni proprietari di esercizi commerciali e amici della Pro Loco, ci hanno chiesto direttamente spiegazioni ed avvertiti, ben sapendo che non è nostro uso una simile procedura, che avviene esclusivamente per canali di informazione o sulla nostra pagina FB”.

L’uomo di circa 55 anni sembra essere di Tagliacozzo, le iniziali del nome corrispondono a S.D.Z., ed è stato già denunciato e riconosciuto come l’autore dell’illecita raccolta fondi. La Pro Loco di Avezzano, qualora questo millantatore si avvicinasse e richiedesse offerte di denaro per conto della Pro Loco stessa, invita commercianti e cittadini ingenerale ad avvertire tempestivamente le Forze dell’Ordine.

2 Condivisioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *