Avezzano. Scoperto dalla Polizia il ladro di auto della zona nord.

Si tratta di un cinquantenne del posto sorpreso in flagranza di reato

AVEZZANO – Ladro di auto fermato nella zona nord di Avezzano dopo una serie di furti compiuti nella stessa zona. L’operazione è stata messa a segno la notte passata dalla Polizia di Avezzano. Gli agenti della Squadra Volante del Commissariato Ps,, infatti, hanno identificato e denunciato G.M., 50 anni, avezzanese, ritenuto l’autore di vari furti e tentati furti avvenuti su veicoli parcheggiati in strada.

Di recente, nella zona Nord della Città si sono verificati numerosi danneggiamenti, furti e tentati furti all’interno delle autovetture parcheggiate, che hanno destato  malumore e disapprovazione nella comunità locale. La notte del 12 gennaio scorso, però, la Volante, in via Don Minzoni, ha fermato un uomo  corrispondente alla descrizione fatta da alcune delle vittime dei furti che, poco prima, avevano visto un individuo infrangere i finestrini di due auto in sosta.

L’uomo, identificato per G.M., sottoposto a perquisizione personale, è stato trovato in possesso di attrezzi atti allo scasso e, pertanto, denunciato  alla A.G. per il reato di furto aggravato. Nella serata di ieri, è pervenuta alla Sala Operativa una segnalazione in merito alla presenza, sempre nella zona Nord, di un uomo che, dopo aver infranto il vetro anteriore destro, stava rovistando all’interno di un’autovettura. La descrizione dell’autore del reato e le ricerche immediatamente attivate hanno consentito al personale della Volante di individuare e fermare nuovamente G.M., il quale,  anche in tale circostanza, è stato trovato in possesso di attrezzi atti allo scasso. Lo stesso, inoltre, è stato  riconosciuto come l’autore del furto. Per quanto sopra, G.M. è stato di nuovo segnalato alla Autorità Giudiziaria, con richiesta di misure restrittive a suo carico, e gli attrezzi trovati in suo possesso sono stati sottoposti a sequestro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.