Avezzano. Si è svolta ieri al Teatro dei Marsi la X edizione del “Concerto di Natale per la pace”

AVEZZANO – Nel pomeriggio di ieri si è svolta presso il Teatro dei Marsi la decima edizione del Concerto di Natale tenuto dall’Orchestra da Camera dell’Istituto Musicale Abruzzese, diretta dal Maestro Francesco Fina: un itinerario musicale tra motivi classici, brani di autori moderni ed armonie tipiche natalizie.

Voluto congiuntamente dal Comune di Avezzano e dalla Diocesi dei Marsi, con il sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio dell’Aquila, il tradizionale concerto ha assunto quest’anno i colori della Pace (da tutti desiderata e attesa sulle guerre che violentano il mondo) nella significativa coincidenza con il decimo anniversario della scomparsa di don Antonio Sciarra, cittadino di Avezzano, sacerdote della Chiesa dei Marsi e missionario “fidei donum” in Albania, “costruttore del Vangelo della pace e sostenitore della causa dei poveri, ovunque lui sia vissuto ed abbia esercitato il suo ministero sacerdotale” come ha affermato il Vescovo Giovanni Massaro.

L’Assessore Pierluigi Di Stefano ha ricordato la forza culturale e pedagogica del prete marsicano “impegnato senza sosta nella promozione umana, anche quando negli ultimi giorni della sua vita si preparava “al salto in alto verso le olimpiadi del cielo”, come lui stesso amava dire”.

Note di pace, esaltate dalla maestria degli artisti della musica e del canto: richiamo per tutti ad avere uno sguardo di prossimità per edificare una civiltà conviviale e fraterna; memoria di don Antonio, non per ricordarlo tra i morti: lui sarebbe contento se lo cercassimo tra i vivi, soprattutto tra gli ultimi, i dimenticati, i sofferenti, nelle persone che lui ha avvicinato, accolto, amato e servito.

Un Concerto che ci avvicina di più al Natale del Signore, perché possa essere davvero un Natale di pace.