Avezzano. Venerdì al “Majorana” presentazione di “Contrordine Compagni” del segretario nazionale Fim-Cisl Marco Bentivogli

AVEZZANO – Il futuro ad alta tecnologia e il radicale cambiamento nelle fabbriche e in tutti i luoghi del lavoro. Occasione o minaccia? A questa domanda la Fim-Cisl di Avezzano, col Patrocinio della Fim-Cisl Nazionale, tenterà di dare una prima risposta venerdì prossimo, 7 febbraio dalle ore 16,15, presso l’aula magna dell’Istituto Tecnico Industriale di Avezzano, con la presentazione del libro “Contrordine Compagni” del segretario nazionale della Fim-Cisl, Marco Bentivogli.

Il segretario nazionale Fim-Cisl Marco Bentivogli

L’iniziativa, ideata per presentare il libro scritto da Bentivogli, prevede nel programma anche una “tavola rotonda” sul tema: ” Il lavoro del futuro – è una minaccia o un’opportunità?”, cui parteciperanno, oltre all’autore del volume, Paolo Chiocca, direttore delle risorse umane di Hitachi Spa, Marco Mari, responsabile risorse umane di Hydro Building System Italia Spa, Fabrizo Famà, direttore risorse umane LFoundry Srl, Roberto Ginevri, componente CdA Assut Europe Spa, Piero Buzzelli, preside IIS “E. Majorana” di Avezzano.

I saluti saranno portati da Leo Malandra, segretario generale Cisl Abruzzo Molise, Antonello Tangredi, segretario territoriale Fim-Cisl e dallo stesso Piero Buzzelli. I lavori saranno coordinati dal giornalista Pierluigi Palladini, direttore della nostra testata.

Un libro che è anche e forse sopratutto una occasione per aprire una riflessione su come cambia il sistema e il modo della produzione in Italia ed in Europa e come ci si dovrà coniugare rispetto a questo cambiamento a livello sociale.