Brillante dirigente marsicano della Polizia di Stato Capo di Gabinetto della Questura dell’Aquila

Da sinistra Sandro De Angelis e il Questore Gennaro Capoluongo

AVEZZANO – Un marsicano a capo del Gabinetto della Questura dell’Aquila. E’ il Primo Dirigente della Polizia di Stato dottor Sandro De Angelis, di Tagliacozzo, che ieri si è insediato nella Questura di L’Aquila ed ha assunto l’incarico di Capo di Gabinetto, ruolo di massimo impegno nel coordinamento degli Uffici della Questura e nell’attuare le direttive del Questore.

Sandro De Angelis, classe ’67, originario di Tagliacozzo, come detto, è laureato in Giurisprudenza ed ha iniziato la sua carriera in Polizia nel 1988 presso il Reparto Mobile di Padova e, successivamente, presso la Questura Padova. Dal 1999 al 2005 ha preso parte alla missione italiana interforze in Albania operando una forte azione di contrasto ai traffici di stupefacenti. Nel corso di tale periodo ha ricevuto due onorificenze al merito  da parte dei Presidenti della Repubblica d’Albania. Dal 2005 al 2015, assegnato al Servizio per la Cooperazione internazionale di Polizia, si è occupato di traffico di esseri umani, delle mafie dei paesi dell’Est ed è stato coordinatore degli Esperti italiani per la sicurezza nel Mondo. In tale periodo ha frequentato diversi ed importanti corsi internazionali sia come docente che come discente, conseguendo un Master di II livello in “Peace Studies and Languages Applied to International Relations” presso l’Università di Tor Vergata, nonchè diplomato con il 119° Corso presso il NATO Defense College de l’Otan. Nel 2016 viene promosso al grado di Primo Dirigente della Polizia di Stato. Dal 2017 al 2019 è stato Direttore dell’Ufficio italiano Interforze di polizia presso l’Ufficio europeo di polizia di Europol a l’Aia. Dal gennaio 2020 è stato Dirigente della Divisione Anticrimine della Questura di Arezzo.

Il Questore Gennaro Capoluongo, nel dare il benvenuto  e l’augurio di buon lavoro al neo Capo di Gabinetto ha detto: «Sono convinto che saprà coniugare in maniera impeccabile la sua pregressa esperienza internazionale con la realtà di questo bellissimo territorio».

17 Condivisioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *