Carabinieri denunciano un 50enne sottoposto al regime della detenzione domiciliare per evasione

I Carabinieri della Stazione di Poggio Moiano, nell’ambito di uno specifico servizio predisposto dal Comando Compagnia di Rieti finalizzato proprio al controllo dei soggetti sottoposti al regime di detenzione domiciliare presenti
nell’intera giurisdizione di competenza e alla verifica del rispetto delle prescrizioni imposte dal Tribunale di Sorveglianza, nel primo pomeriggio di ieri hanno denunciato alla Procura della Repubblica di Rieti per il reato
di evasione un 50enne del luogo che, da verifica, non è stato trovato all’interno della sua abitazione.

L’uomo, che dal mese di luglio sta scontando una pena di 5 mesi di reclusione, senza alcuna autorizzazione dell’Autorità Giudiziaria era uscito dall’abitazione e non è stato in grado di fornire ai Carabinieri operanti motivazioni plausibili che giustificassero il suo allontanamento dal luogo dove sta scontando la pena, peraltro inflitta proprio per il reato di evasione dagli arresti domiciliari commesso nel 2017.

Anche in quel caso a denunciarlo furono i Carabinieri della Stazione di Poggio Moiano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *