Card natalizia da 500 euro ai dipendenti. “Magazzini Gabrielli” si conferma tra i migliori datori di lavoro italiani. Sue le catene “Oasi”, “Tigre” e “MaxiTigre”

AVEZZANO- Strenna natalizia particolarmente gradita per i dipendenti della “Magazzini Gabrielli”, la società marchigiana proprietaria delle catene “Oasi”, Tigre” e “MaxiTigre”, che in Abruzzo, e nella Marsica in special modo, conta decine di punti vendita con centinaia di dipendenti.

E proprio questi ultimi, in occasione delle feste di Natale, si sono visti consegnare una sorta di Card per la spesa pari al valore di 500 euro.

Un regalo particolarmente gradito, visto anche l’andamento dei prezzi che va decisamente ad un’altra velocità rispetto a quella degli stipendi dei comuni mortali.

E così, questa mattina, anche ai dipendenti abruzzesi della “Magazzini Gabrielli” è stata consegnata la preziosa card, fra l’altro, stand a sentire i commenti, del tutto inaspettata e men che meno di questa consistenza.

Un gesto molto apprezzato, e non solo per il valore monetario della card, che non a caso si chiama “WoW Gift Card”, ma anche per il simbolo intrinseco che rappresenta, ovvero una attenzione non certo comune per chi lavora.

Una attenzione che, evidentemente, la “Magazzini Gabrielli” ha ormai nel suo Dna visto che, proprio in questi giorni, la società marchigiana,m per il secondo anno consecutivo, è stata segnalata fra i 400 migliori datori di lavoro italiani, così come riporta anche l’inserto economico-finanziario del quotidiano “La Repubblica”.

Un esempio di come si possa tranquillamente fare impresa, produttiva e redditizia, in Italia, rispettando i clienti e i proprio lavoratori. Sfatando molti miti negativi.