Celano, 25 misure cautelari per dipendenti comunali, professionisti e imprenditori

Celano – È stata emessa dal giudice per le indagini preliminari del tribunale di Avezzano un’ordinanza di misura cautelare per reati contro la pubblica amministrazione.

Ancora in corso le operazioni di “Acqua fresca”, da parte dei militari del Comando Provinciale dei Carabinieri dell’Aquila, iniziate all’alba di oggi. Le misure cautelari sono state adottare nei confronti di 25 persone, residenti nella Province di L’Aquila, Roma, Teramo e Pescara.

Risultano coinvolti amministratori e dipendenti del Comune di Celano, professionisti e imprenditori, tra i quali il Sindaco di Celano, Settimio Santilli, agli Arresti domiciliari insieme a Valter Angelo Specchio, Livio Paris, Luigi Aratari, Giampierto Attili, Daniela Di Censo, mentre è stata disposto l’arresto per l’imprenditore e Vice Sindaco Filippo Piccone.

Per i professionisti coinvolti è stato disposto il divieto di esercitare attività professionali o imprenditoriali per mesi per 6 o 12 mesi.