Celano: l’Amministrazione comunale incontra i medici di base per continuare la collaborazione sul tema covid-19

CELANO – Il tema del Covid-19 è stato al centro di una riunione tra l’Amministrazione comunale e i medici di base di Celano. I medici di base, è stato sottolineato, rappresentano in questo periodo di emergenza, le sentinelle con un ruolo da primo è vero filtro. L’obiettivo da parte dell’Amministrazione comunale è stato quello di definire insieme un piano utile sia nella riduzione del contagio sia nella gestione delle persone positive al virus. Nel corso dell’incontro è emersa la ferma volontà dell’Amministrazione comunale di collaborare insieme per la tutela della salute dei cittadini in questa lunga fase di emergenza pandemica. È stata individuata e messa a disposizione dei cittadini, previa autorizzazione della nostra Asl, una struttura pubblica senza barriere architettoniche per eseguire i tamponi in spazi sicuri, idonei, con i giusti percorsi, mantenendo gli ambulatori dei medici stessi attivi per tutti gli altri servizi.

Al contempo, il comune fornirà tutti i dispositivi di protezione individuale. È stata avanzata tra le altre, l’ipotesi di istituire una cabina di regia unica per la gestione dei risultati dei tamponi. Si è parlato anche della raccomandazione diretta ai cittadini di comunicare al proprio medico di base, sia l’eventuale insorgenza di sintomi che i risultati dei tamponi eseguiti privatamente, al fine di contribuire a decongestionare il Pronto Soccorso dell’ospedale di Avezzano. L’incontro molto positivo e proficuo si terrà con cadenza settimanale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.