Cita Silone, Michele Fina nel suo primo intervento in Senato nella discussione sul Decreto #AiutiTer. Il video

AVEZZANO – Cita un noto passaggio di “Fontamara” di Silone e poi punta dritto contro i provvedimenti del Governo Giorgia Meloni. Questo l’esordio in Senato di Michele Fina al suo primo intervento da senatore della Marsica eletto nelle file del Pd.

Fina riporta il discorso sulle disuguaglianze e sul fatto di come, in questo periodo, la forbice sociale si sia drammaticamente allargata, producendo una massa d persone in estrema difficoltà che richiederebbe, secondo la sua analisi, altre decisioni e un maggiore coraggio.

«Dalle diseguaglianze qualcuno ci guadagna – ha detto Michele Fina – e questo Governo ha rifiutato le nostre proposte di estendere ed allargare gli aiuti per il #CaroEnergia.

Già che c’ero- conclude – ho ricordato le mie origini, Silone, i medici (e i sottosegretari) no-vax, il riflesso condizionato tra vecchio e nuovo governo, Croce, Nucleare, Trivelle, Rinnovabili e Superbonus».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.