Civitella Roveto aderisce al progetto “Comune a quattro zampe”

CIVITELLA ROVETO – Il Comune di Civitella si appresta a diventare un comune a misura e di cane e di uomo.

Il Sindaco Pierluigi Oddi, infatti, ha reso noto che, come previsto dal programma presentato dall’Amministrazione, e in collaborazione con la Polizia Locale, il Comune di Civitella Roveto aderirà al Progetto “Comune a quattro zampe”.

Il progetto ha lo scopo di:

  • Informare la popolazione residente circa tutti gli adempimenti previsti dalla normativa vigente per la corretta detenzione di un animale da compagnia (es. iscrizione all’anagrafe canina);
  • Educare l’opinione pubblica ad un corretto rapporto uomo-animale;
  • Favorire una buona convivenza tra animali e uomo, di ridurre il fenomeno dell’abbandono e del vagantismo;
  • Sensibilizzare l’opinione pubblica alla necessità della sterilizzazione chirurgica al fine della limitazione delle nascite;
  • Istituire un ciclo virtuoso con l’associazionismo locale per l’incentivazione delle adozioni dei cani randagi e abbandonati.

Il progetto verrà presto sottoscritto in forma di protocollo d’intesa tra il Sindaco del Comune di Civitella Roveto, a seguito di Delibera di Giunta approvata giovedì scorso, e il Servizio Veterinario di Sanità Animale della Asl1 Avezzano-Sulmona-L’Aquila.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.