Comune di Avezzano. Gli ammessi all’orale del concorso per collaboratori amministrativi

AVEZZANO – Chi dice che gli enti locali hanno i concorsi bloccati, turn-over compreso (ovvero ricambio dei pensionati con nuovi assunti) dice il falso se comparato a quanto avviene al Comune di Avezzano.

Questa mattina, infatti, sull’albo pretorio comunale, quindi con atto pubblico, è stata pubblicata la graduatoria degli ammessi al concorso per collaboratore amministrativo categoria B/B3, part-time al 50%. Cinque posti che, però, si legge nell’atto che pubblichiamo in originale e in foto, potrebbero essere portati a 10.

Gli ammessi alla prova orale, e che quindi hanno superato il test di ammissione e la prova scritta, sono 16 che, quindi, potranno concorrere per l’assunzione. Una possibilità di 1 su 3 se il concorso restasse a 5 posti, ma che salirebbe a 1 ogni 1,6 se si salisse a 10 posti, il che, facendo l’ipotesi di qualche non idoneo, farebbe salire ulteriormente le singole possibilità di assunzione, in caso di graduatoria finale, invece, e quindi utilizzabilità nei prossimi anni della graduatoria degli idonei a questo concorso, farebbe sperare un po’ tutti.

Fra gli ammessi molti ex componenti degli staff dei fratelli Di Pangrazio, di Floris e di De Angelis; il concorso, infatti, prevedeva un punteggio per coloro che avessero lavorato almeno due anni nella Pubblica Amministrazione, compresi coloro che fossero stati assunti con la Legge Bassanini, ovvero gli addetti agli staff politici. La prova finale è prevista per il 12 dicembre prossimo dopo di che si conosceranno i nomi dei nuovi assunti al Comune di Avezzano.

11 Condivisioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *