Confagricoltura L’Aquila. Fabrizio Lobene confermato presidente per acclamazione

AVEZZANO – Il Consiglio Direttivo di Confagricoltura L’Aquila, eletto dall’Assemblea dei soci tenutasi il 15 Novembre scorso, ha confermato per acclamazione alla Presidenza, per il prossimo quinquennio, Fabrizio Lobene di Trasacco. Alla vice Presidenza sono stati eletti Fabio Spinosa Pingue di Sulmona e Claudio Scipioni di Avezzano. Completano il quadro del comitato di presidenza i delegati di zona: Italo Iacovitti per la Marsica, Bruno Rosso per la Valle Peligna, Subequana ed alto Sangro e delegato al Parco della Maiella, Dino Masciovecchio per la zona Valle Aquilana e Altopiano di Navelli e delegato al Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga.

Fabrizio Lobene

Il Presidente Lobene nel suo discorso programmatico ha ringraziato il Consiglio per la fiducia che gli è stata confermata ed ha tracciato le linee sindacali che vedranno impegnata l’organizzazione per il prossimo futuro. “Dobbiamo mantenere un atteggiamento nel solco di quanto fatto in questi ultimi anni. La squadra è parzialmente rinnovata, ed ora si può sicuramente affermare che la nostra organizzazione rappresenta gli interessi di tutti gli agricoltori della provincia aquilana vista l’autorevole presenza al Consiglio dei rappresentanti della zona dell’Aquila. La nostra azione sindacale non deve scendere a compromessi. Gli interessi degli associati in primo luogo e non quelli autoreferenziali delle strutture sindacali. Durante questo mio mandato – ha affermato parlando di futuro il Presidente Lobene – dobbiamo fare crescere la nuova dirigenza ed è per questo che oggi abbiamo attribuito ai Consiglieri le prime deleghe in modo da rafforzare in loro la specializzazione e maturare l’esperienza sindacale da spendere per la tutela della categoria e degli associati”.

Queste le deleghe attribuite: Fabio Ciaccia, Celano, sezione nazionale di prodotto ortofrutticoltura; Roberto Venti, Sulmona, zootecnia e apicoltura; Alice Pietrantonj, Vittorito, vitivinicoltura; Nunzio Merolli, Goriano Sicoli, Fimiav Eban; Sara Laconi, GAL Marsica e ricerca e innovazione, Gianni D’Alessandro, Castel di Ieri, Parco regionale Sirente Velino, Alessandro Tamburro, Barrea, Parco Nazionale D’Abruzzo.

Al prossimo direttivo saranno conferite deleghe ai restanti consiglieri provinciali: Maurizio Ciccone, San Demetrio nei Vestini, Paolo D’Amico, Sulmona, Alessandro Di Genova, San Benedetto dei Marsi, Riccardo Federici, Avezzano, Dino Iacutone, Celano, Gaia Lombardi, Magliano dei Marsi, Maria olimpia Morgante, Scurcola Marsicana, Fiorenzo Schiavitti, Raiano, Fausto Ruscitti, Raiano, Antonio Pensa, Tagliacozzo, Gregorio Rotolo, Scanno, Fiorenzo Schiavitti, Raiano, Fabrizio Sorgi, Avezzano, Marco Verdecchia, Luco dei Marsi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.