Conferenza online dell’Associazione Culturale ArteMind sul culto di San Nicola tra Oriente e Occidente, da Santa Claus a Babbo Natale

Si terrà il 5 dicembre alle ore 18 la conferenza sul culto di San Nicola tra Oriente e Occidente, da Santa Claus a Babbo Natale, organizzata  dall’Associazione Culturale ArteMind, presieduta da Angela Rossi.

La devozione a San Nicola, Vescovo di Myra, Santo Patrono della Città di Bari, nel corso dei secoli si è esplicata attraverso pellegrinaggi, anche a piedi, lungo la cosiddetta Via Nicolaiana, essendo venerato sia nella Chiesa cattolica, sia ortodossa, sia protestante.

Già nel Medioevo si era diffusa in Europa la tradizione di ricordarlo il 6 dicembre, giorno della sua morte e tutt’oggi questo avviene a Bari, Molfetta, Trieste e Bolzano, in Friuli e in Alto Adige, nel Bellunese, ma anche in Svizzera, Austria, Paesi Bassi, Francia, Belgio, Austria, Svizzera, Germania, Estonia, Repubblica Ceca e Russia.

Secondo la tradizione San Nicola arriva la notte tra il 5 e il 6 dicembre a seconda del paese, dove viene festeggiato, e porta doni e dolciumi, che lascia accanto al caminetto, in una scarpa o fuori dalla porta di casa.

Chiamato nei paesi protestanti Santa Claus, la sua figura ha dato origine alla tradizione di Babbo Natale. Il culto di San Nicola è arrivato dalla Puglia in Abruzzo attraverso il tratturo L’Aquila- Foggia, che unisce due regioni, in cui San Nicola ha molte chiese, altari e cappelle, che fanno riferimento alla grande basilica di Bari.

La sua presenza è  molto sentita a  Pollutri, Fossacesia,  Archi, Perano, di cui è patrono, a Fresagrandinaria, Guilmi,  San Giovanni Lipioni, Vasto, Lanciano, ma anche nel territorio aquilano, teramano e in tutto il sud e il nord Italia.

COME PARTECIPARE
> L’incontro si terrà il 5 dicembre alle ore 18.00 su google meet
> La partecipazione è gratuita
> Il giorno della conferenza verrà inviato il link per email
> Per info e prenotazioni si può scrivere ad artemindabruzzo@gmail.com o al
> mobile o whatsapp 3332179736
> Le iscrizioni possono effettuarsi dal 27 novembre 2022
> La prossima conferenza è prevista per il 20 dicembre alle ore 18.00 sul tema: Le natività abruzzesi
> L’iniziativa fa parte delle attività previste dal PROGETTO T.E.R.R.A.