Conferenza stampa Avezzano Calcio: le novità

AVEZZANO – Conferenza stampa indetta per oggi, sabato 16 Novembre dall’Avezzano Calcio. La conferenza parte incentrata sulla presentazione del nuovo vice-presidente Giuseppe Ruggeri, attualmente direttore generale di “Camera Service group srl”.

Apre la conferenza stampa il Presidente Gianni Paris, che in apertura spiega il progetto rigoroso che dovrà prendere vita nella società.

All’inizio della conferenza stampa Gianni Paris, racconta come ha conosciuto il nuovo vice-presidente, e di come si sia integrato nel progetto.

Il Presidente Paris ci tiene particolarmente ad evidenziare il ruolo economico di ciò che sta facendo, e quello che inviterà a fare anche al vicepresidente. Paris spiega:”Torna un presidente che fa il presidente. Bisogna parlare con la gente e saldare i debiti ereditati, ovvero 72mila euro con la federazione e circa 100mila con i privati. Abbiamo saldato le mensilità mancanti, prima squadra, staff e giovanili. Abbiamo sistemato il manto erboso, sistemeremo la tribuna. I debiti dovranno essere saldati entro Giugno, con i privati si saldano 2000€ a settimana, con la federazione si inizierà a Gennaio. Arriveranno nuovi giocatori, che verranno tesserati a fine novembre. Torneranno anche giocatori di qualche annata fa, che furono importanti. Quel poco che cambierà sarà di spessore e qualità. Iniziamo questa corsa cercando una grande partita domani. Alla fine della stagione per me sarà il decimo anno da Presidente, spero di poterlo festeggiare con voi e con una squadra vincente ed in alta classifica”

Evidenzia Paris, dando la parola a Ruggeri, che il nuovo vicepresidente sarà anche addetto alla comunicazione, esponendogli onori ed oneri che subentreranno quando in settimana prossima verranno acquistate le quote. Ruggeri dichiara:”Voglio capire come funziona il sistema Avezzano Calcio e voglio impegnarmi per fare riuscire il progetto. Sono nato qui, mia figlia è nata qui, e nonostante la mia vita lavorativa si sia spostata al nord, non perdo occasione di venire allo stadio quando torno. L’Avezzano Calcio deve evolvere in un’azienda migliore di quella che è. Bisogna crescere da queste basi, diventare belli, per prendere anche sponsor che in genere non abbiamo. Il modello che vorrei improntare, vedendo la serie A, sarà quello della Vecchia Signora. L’obiettivo è questo, testa alta ed andare avanti.”

Si inserisce di nuovo Paris, spiegando anche un altro progetto a lungo termine:”Stiamo per firmare con le giovanili della Marsica un contratto per i giovani talenti che verranno e che saranno associabili all’Avezzano. Nei prossimi giorni ufficializzeremo la firma dell’accordo”.

A seguito di domanda, Ruggeri evidenzia:”La città al momento risponde bene. Le conoscenze per fare bene ci sono, ma dobbiamo anche andare oltre, uscendo dal meccanismo dei soliti imprenditori.”

Altra domanda, riguardo il progetto presentato dell’Avezzano Calcio come polo Marsicano:”I club hanno risposto bene. Riconosceremo una quota X alle giovanili e puntiamo a fare diventare l’Avezzano Calcio un centro sportivo, quasi un “capoluogo”, per l’ambito sportivo.”

I due presidenti e vice firmano il contratto, augurandosi un buon lavoro a vicenda. Questo quanto accaduto oggi, in una presentazione interessante del club biancoverde.

2 Condivisioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *