“Cracking art”: si proroga fino al 9 Gennaio

AVEZZANO – La mostra delle mastodontiche e coloratissime sculture animali firmate dal movimento artistico Cracking Art, ospitata presso l’Aia dei Musei di Avezzano, resterà aperta fino al 9 gennaio 2022, in virtù di una lunga proroga resa possibile grazie all’impegno della Fondazione Terzo Pilastro – Internazionale che la promuove, della Fondazione Cultura e Arte che la organizza in collaborazione con Comediarting e Arthemisia, e alla disponibilità del collettivo, dell’Amministrazione Comunale di Avezzano e della Direzione Aia Dei Musei.

La mostra, infatti, in quasi tre mesi dall’inaugurazione, ha ottenuto un grande successo di pubblico, superando le 5.000 presenze.

«Sono lieto di aver portato ad Avezzano, presso una sede espositiva di grande bellezza che la Fondazione intende contribuire a far diventare un nuovo polo di eccellenza per l’arte contemporanea,  la mostra “Cracking Art”, in quanto ritengo che, con il suo forte messaggio ecologista, il tripudio di colori accesi e la rappresentazione degli animali in chiave “pop”, costituisca un messaggio di ottimismo e positività, anche a livello simbolico, dopo il buio periodo della pandemia che abbiamo tutti vissuto», ha affermato il Prof. Avv. Emmanuele F. M. Emanuele, Presidente della Fondazione Terzo Pilastro – Internazionale.

Amatissime in tutto il mondo, infatti, le opere dei Crackers (così si definiscono gli artisti del collettivo) si caratterizzano non solo per i loro colori sgargianti e le dimensioni che vanno dal piccolo formato alle taglie XXL, ma anche per il loro processo di realizzazione in materiale sintetico che deriva dalla rigenerazione della plastica che, in questo modo, da materiale considerato usa e getta si fa arte. La plastica, infatti, si trasforma e si rende mezzo di comunicazione: da semplice materiale di uso comune e sostanza potenzialmente nociva per l’ambiente, si modella divenendo elemento decorativo e fonte di ispirazione.

Con l’obiettivo di rendere l’arte fruibile al pubblico più vasto e contribuire al senso civico della società, la mostra è pensata e voluta gratuita, affinché possa essere alla portata di tutti.


I nuovi orari di apertura sono i seguenti

Lunedì CHIUSO
dal Martedì al Venerdì ore 10-13 e 16-18

Sabato ore 11-13 e 16-18
Domenica ore 16-18

Le aperture straordinarie previste sono:
Mercoledì 8 dicembre ore 16-18
Venerdì 24 dicembre ore 10-13
Domenica 26 dicembre ore 16-18
Venerdì 31 dicembre ore 10-13
Sabato 1gennaio ore 16-18
Giovedì 6 gennaio ore 16-18

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *