“Cura Abruzzo 2”: pronto il bando della regione Abruzzo. Confesercenti al fianco di attività e privati

Dalle ore 00:00 del 22 luglio 2020 e fino alle ore 24:00 del 30 luglio 2020, sarà possibile accedere alla piattaforma informatica sul sito web della Regione Abruzzo http://app.regione.abruzzo.it/avvisipubblici/  per la presentazione delle domande per la concessione di un contributo a fondo perduto.

Il contributo, previsto dal Bando in attuazione dell’art. 2 della Legge Regionale n. 10 del 3 giugno 2020 (Cura Abruzzo 2), spetta alle
imprese localizzate nella Regione Abruzzo, di tutti i settori economici ammessi dalla normativa europea, nonché i soggetti esercenti
attività di lavoro autonomo, titolari di partita IVA, se l’ammontare dei ricavi o dei compensi di aprile 2020 sia effettivamente diminuito
di almeno 1/3 rispetto a quello del mese di aprile 2019.

Nel caso relativo alle attività operanti ad aprile 2019, il contributo spettante viene calcolato sull’ammontare dei ricavi o dei compensi di
aprile 2019.  Se l’attività è stata avviata, al contrario, successivamente al mese di aprile 2019, l’importo del contributo spettante viene calcolato sulla media mensile di ricavo o compensi dalla data dall’avvio dell’attività fino a marzo 2020. L’ammontare del contributo a fondo perduto è riconosciuto per un importo comunque non inferiore a: 750,00 euro per le persone fisiche (lavoratori autonomi);
1.000,00 euro per i soggetti diversi dalle persone fisiche (imprese).

La misura è cumulabile con il contributo a fondo perduto previsto dal DL RILANCIO ed erogato dall’AGENZIA DELLE ENTRATE.

Per effettuare la richiesta di contributo è necessario allegare alla domanda una specifica attestazione, rilasciata da soggetti deputati
alla presentazione di dichiarazioni fiscali, da cui risulti la sussistenza dei requisiti di ammissibilità circa la percentuale di
perdita del fatturato.

Confesercenti, attraverso la propria struttura di Caf e Contabilità, è in grado di rilasciare la suddetta attestazione e, con l’apertura
nelle proprie sedi, di uno Sportello ad hoc, è a disposizione per fornire tutte le informazioni sul Bando e per la presentazione delle
domande di accesso ai contributi.

Gli sportelli, dove poter prendere un appuntamento per una approfondita analisi sulla possibilità di presentare la richiesta di
finanziamento, sono attivi presso le Sedi Confesercenti di Avezzano (Via Monte Velino, 133 / 137 – Tel. 0863/22764 ) e L’Aquila (c/o
Cooperfidi Abruzzo, Via Saragat, 80 – Tel. 0862/65994).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *