Da Frattura Vecchia a Castrovalva… in un itinerario mozzafiato

ANVERSA DEGLI ABRUZZI _ Da non perdete lo straordinario “sentiero-balcone” sul Lago di Scanno e sulle Gole del Sagittario da Frattura Vecchia a Castrovalva, sulle tracce dei pastori transumanti. Per il 19 gennaio prossimo è stata organizzata, infatti, una bella ed interessante escursione con le guide AMM: Claudia Di Nardo e Luciano Ruggieri

Una bellissima traversata panoramica con affacci mozzafiato sul Lago di Scanno, sulla costiera della Montagna Grande e sulle Gole del Sagittario.

L’ITINERARIO: storica via di spostamento delle greggi in transumanza, prende il via dai vicoli silenziosi di Frattura Vecchia, borgo abbandonato dopo il terremoto del 1915, attraversa la selvaggia conca della frana, che ha determinato la formazione del lago, e raggiunge il valico dell’Immacolata. Da qui inizia la discesa verso i Piani di Castro e l’abitato di Castrovalva, piccolo nido d’aquila arroccato all’uscita delle Gole del Sagittario, transitando sulla lunga cresta panoramica del Monte Sant’Angelo, ora erbosa, ora rocciosa, ora boscosa, sempre in affaccio sulle Gole, sulle dirimpettaie pareti del Pizzo Marcello e il Monte Mezzana.

Castrovalva

Dopo la visita del borgo, e la tappa al noto Girone Escher, si riscende per la cresta del Colle San Michele (superbo l’affaccio sulle gole e sull’abitato di Anversa degli Abruzzi) fino alla sottostante strada statale, punto di arrivo dell’itinerario.

Per gli ampi e ariosi affacci dalla ripida cresta e per le caratteristiche del sentiero, l’escursione è sconsigliata a chi soffre di vertigini.


Info e prenotazioni:

Claudia 3397320568 (anche WApp)
Luciano 3463541731 (anche WApp)
info@abruzzoparks.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.