Avezzano. “Di quel dehor l’orrendo foco…”

Iniziati i lavori di rimozione della struttura esterna del bar Olimpia

AVEZZANO – Stamattina, una novità “nuova” se permettete!

Uno dei dehor più famosi di Avezzano, se non altro perché ubicato in Piazza Risorgimento, più famoso anche del famoso “tram alla Scala”, poco distante e sparito già da tempo, questa mattina è andato in demolizione con i lavori di smontaggio che sono in corso.

Uno dei pochi, se non il solo, costruito per mezzo di una struttura mista per lo più in acciaio e vetro, con tanto di aggancio ad una specie di fondazione, realizzato in maniera permanente ad occupare il marciapiede antistante a palazzo in stile Liberty, con tanto di bovindi d’angolo, che fronteggia l’edificio delle scuola “C. Corradini”, autorizzato a suo tempo con apposito documento, dicunt, dal Comune – Ufficio Urbanistica, alla fine viene eliminato restituendo il passaggio ad un via vai che forse ormai appartiene al passato.

Si tratta del dehor del Bar Pasticceria Olimpia. Nelle immagini riprese in questa tarda mattinata si possono vedere i lavori in corso. Non è noto perché avvenga la rimozione e chi l’abbia eventualmente ordinata, ma il fatto in sé sembra contraddire il fatto che sarebbe stato creato, nella parte nord della Piazza Risorgimento, il cosiddetto “salotto buono cittadino” oppure è proprio per questo che alla fine è stato eliminato? In una città dove si risponde poco, questo quesito resta sospeso…

Il dehor dell’Olimpia in corso di eliminazione

E mentre i lavori vanno avanti, due anziani continuano a camminare sotto la pioggia e incrociano altri passanti, laggiù sullo sfondo della Piazza semivuota…

17 Condivisioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *