Disoccupazione agricola 2021. Siglato l’accordo con l’Inps per i braccianti del Fucino. Entro 15 giorni l’erogazione delle somme

AVEZZANO – È stato trovato un accordo per i braccianti agricoli del Fucino rimasti senza ammortizzatori sociali da più di un anno a causa di un controllo Inps.

L’ufficio di Avezzano aveva sospeso il pagamento della disoccupazione a causa di un controllo di regolarità per le annualità 2020/2021.

Secondo la procedura di controllo dell’istituto di prevenzione è obbligatorio sospendere l’erogazione dei pagamenti in maniera cautelativa fino alla fine del controllo stesso.

«Nei prossimi giorni l’Inps di Avezzano ci ha assicurato di procedere all’erogazione della disoccupazione per l’anno 2021 – dichiara l’avvocato Loreta Massaro, rappresentante legale di diversi braccianti agricoli del Fucino, che ieri protestavano fuori alla sede Inps di Avezzano per il mancato pagamento della disoccupazione dell’anno 2021 -.

Attendiamo entro i 15 giorni lavorativi da oggi – commenta il legale – il pagamento delle disoccupazioni per l’anno 2021, sono più di mille i braccianti senza ammortizzatori da più di un anno».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.