Due donne di Pescasseroli denunciate per detenzione a fine di spaccio di cocaina e hashish

PESCASSEROLI – I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Castel di Sangro e della Stazione di Pescasseroli hanno denunciato alla Procura della Repubblica di Sulmona due donne per violazione della normativa sugli stupefacenti.

Entrambe residenti a Pescasseroli, di 39 e 35 anni, sono state fermate a bordo dell’auto di una delle due e trovate in possesso di dieci grammi di cocaina, mentre percorrevano una strada di Pescasseroli. Durante le perquisizioni domiciliari i militari hanno trovato anche un grammo di hashish, sostanze da taglio, un bilancino di precisione e vario materiale per il confezionamento delle dosi. Per le donne è quindi scattata la denuncia per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

L’operazione rientra nell’ambito di una più articolata attività, attraverso la quale i carabinieri della Compagnia di Castel di Sangro stanno facendo luce sulle modalità di approvvigionamento di sostanze stupefacenti nel centro abitato dell’Alto Sangro.

Le indagini proseguiranno per individuare altre persone coinvolte nello spaccio di stupefacenti e per contattare gli assuntori che hanno acquistato droga dalle due donne.

0 Condivisioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *