Duplice intervento del Soccorso Alpino Abruzzese a campo Imperatore e nella zona montana di Carsoli

AVEZZANO – Altra domenica di lavoro per il personale del Soccorso Alpino e Speleologico d’Abruzzo, impegnato a Campo Imperatore, sul Gran Sasso, nella zona di Carsoli. Due soccorsi per trarre in salvo tre giovani. Uno, sul Gran Sasso, scivolato e infortunatosi, gli altri due, invece, che si erano smarriti fra i boschi del carseolano.

CAMPO IMPERATORE – Era uscito con la fidanzata per un’escursione sulle creste di Campo Imperatore (Aq) da Duca degli Abruzzi a Sella di Monte Aquila, quando è scivolato, a causa della presenza di aree ancora innevate. Così un ragazzo di 20 anni ha richiesto l’intervento del 118.  E’ decollato dall’aeroporto di Preturo di L’Aquila l’elicottero con a bordo i sanitari e i tecnici del Soccorso Alpino e Speleologico d’Abruzzo, che giunti sul luogo dell’incidente hanno soccorso il giovane, fortunatamente illeso.

CARSOLI – A Carsoli invece il secondo intervento, per soccorrere due escursionisti che si erano smarriti. Anche in questo caso provvidenziale l’intervento delle squadre del Soccorso Alpino e Speleologico abruzzese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.