È in libreria “Contados”, l’ultimo libro di Antonio Attili.

TAGLIACOZZO – L’ultima fatica letteraria di Antonio Attili, “Contados”, è in libreria per la collana Il Roseto, edita da Universitalia. “Contados” consta di ottantacinque racconti che rappresentano altrettanti quadri di vita sarda, affettuoso omaggio e devoto ringraziamento dell’Autore alla terra che lo accolse nel lontano 1973. Antonio Attili, persona di profonda cultura classica, già deputato in Parlamento, è cittadino onorario di Tagliacozzo dove nacque nel 1948. “Era appena ieri”, “E’ molto bellissima la mia terra”, “Il tempo e lo sguardo” sono le opere che precedono “Contados”, l’ultimo lavoro presentato con successo di critica e di pubblico a Tagliacozzo, nell’ambito delle manifestazioni culturali inserite nella programmazione del Festival Internazionale di Mezza Estate. Ottantacinque quadri di vita sarda, si diceva. Ebbene, si tratta di ottantacinque autentiche pennellate che tratteggiano la possente tenerezza della semplicità propria del burbero e riservato, ma pur sempre generoso, popolo isolano. Ecco, l’Autore scrive e parla rendendo protagonisti i suoi nuovi conterranei, trasfondendo nelle pagine del libro i loro odori, la filosofia di vita, le timidezze, la loro robusta fierezza. L’Autore in “Contados” racconta il suo vissuto, le persone conosciute e amate in questa terra lontana, rinuncia a storie fantastiche e non sconfina mai in ambiti difficili. Un libro meritevole di arricchire la libreria di ogni appassionato lettore.

La copertina del Libro
2 Condivisioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *