Emergenza Covid-19. Altri contagi nel carcere di Sulmona

SULMONA – Altri due nuovi positivi tra gli agenti di polizia penitenziaria del carcere di Sulmona. Entrambi sono in buone condizioni di salute: uno del tutto asintomatico, l’altro con qualche leggero sintomo. A prendere posizione sulla questione via Lamaccio è la Cgil che tamponi per tutto il personale dei penitenziari abruzzesi.

Giuseppe Merola, Cgil

“Assistiamo, ormai, ad una crescita esponenziale di contagiati nei penitenziari nazionali – sottolinea la Cgil –con interessamento dei lavoratori e della popolazione detenuta. Una situazione, senza alcuna perifrasi di retorica, che sta destando seria preoccupazione per lo stato di salute di tutta la collettività penitenziaria. Urge –concludono – un immediato intervento di specie presso l’Istituto sulmonese, vista l’aumento dei casi con l’attivazione immediata di una prevenzione nei confronti dei soggetti entrati in contatto con il primo positivo della struttura”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *