Emergenza Covid. Tagliacozzo sotto scacco

TAGLIACOZZO – E’ arrivato il momento di non scherzare più di tanto con il Covid. Il Sindaco di Tagliacozzo, Vincenzo Giovagnorio, lancia l’allarme e dispone fino al prossimo 19 marzo l’immediata chiusura anche delle scuole materne “M. Montessori” sita nel capoluogo e “Pio XI” della frazione Villa S. Sebastiano. 

Il provvedimento si è reso necessario a causa del galoppante aumento dei contagi, sentiti i pareri dei medici di base e della dirigente scolastica Clementina Cervale. Ad oggi, sul territorio comunale, si riscontrano 51 persone contagiate  di cui 3 ricoverate in ospedale e 28 in isolamento in attesa dell’esito dei tamponi o perché a diretto contatto con persona positiva. E’ arrivato soprattutto il momento di più stringenti controlli nei locali di ristoro e nelle attività di distribuzione di beni di prima necessità dove raramente si riscontra il rispetto delle norme e l’applicazione della tolleranza zero per i soliti imbecilli che ignorano ogni forma di contenimento del virus pandemico.

Il sindaco rivolge un appello a tutta la popolazione richiamando la massima prudenza nell’osservanza di tutte le disposizioni per il contrasto del virus il quale, nelle nuove forme di varianti insorte in città, risulta essere  particolarmente aggressivo e contagioso. Un richiamo molto pressante, anche alla luce della disastrosa situazione in cui versano tutti gli ospedali della regione, in particolare quelli marsicani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.