Fase 2:torna il sudicio

Avezzano – Solita storia: ci si dà un dito e ci prendiamo il braccio. Basta un po’ di libertà, dopo un periodo di quarantena stringente, per riportare l’inciviltà in mezzo al verde.

La fase due di questo brutto periodo ha portato di nuovo la gente fuori dalle case e naturalmente la pineta delle Tre Conche è una delle mete preferite dagli Avezzanesi per correre, passeggiare ed anche far merenda su i tanti tavoli sparsi in pineta. La segnalazione di oggi ci arriva da alcuni ragazzi che, dopo aver ricevuto segnalazioni, hanno fornito materiale e ci hanno girato il seguente appello:

“La pineta, specialmente area parco giochi, vicino la fontanella, ha più di dieci grandi cestini per i rifiuti  ma non sempre vengono usati ,quelli vicino ai tavoli strapieni,quelli distanti alcuni metri vuoti. Così non funziona, gli addetti alla raccolta pulizia dovrebbero passare e sostituire il sacco,non stare li a raccoglie immondizia sparsa in ogni dove ,anche perchè il vento e le cornacchie ci mettono del loro.”

“Il taglio dell’erba, con la riapertura del 4 di Maggio, procede celermente ed è uno spettacolo, ma vedere a terra e sparse per la pineta bottiglie di plastica, bottiglie di vetro ,buste vuote di patatine ed altro ,non è piacevole. Impegnarci a tenere pulito questo polmone di verde deve essere un nostro interesse PRIMARIO”. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.