Furto al “C&C – Apple Premium Reseller” di via C. Battisti: individuato il ladro e recuperata la refurtiva

I Carabinieri della Compagnia di Pescara hanno deferito in stato di libertà un cittadino della Repubblica Domenicana, M.M.L., classe 1989, per furto aggravato e violazione del foglio di via obbligatorio. L’uomo, nella notte tra il 13 e 14 settembre, aveva forzato la porta del negozio “Store Apple”, riuscendo ad entrare ed asportando alcuni telefoni cellulari.

I militari della Sezione Radiomobile, dopo aver preso visione delle telecamere di videosorveglianza del negozio, hanno individuato e riconosciuto il 34enne mentre passeggiava per la città, subito fermato e controllato, veniva trovato in possesso di parte della refurtiva che veniva riconsegnata al legittimo proprietario.

Sull’uomo, pluripregiudicato per reati contro il patrimonio, vigeva inoltre un Foglio di Via Obbligatorio dal comune di Pescara fino al 2023, motivo per il quale è stato denunciato per l’inosservata del provvedimento.

I Carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Pescara, nella scorsa nottata, durante un mirato servizio di prevenzione allo spaccio di sostanze stupefacenti, hanno fermato e controllato A.D. cittadino italiano di Pescara. Il 39enne, noto alle forze dell’ordine e tossicodipendente, è stato trovato in possesso di una mazza da baseball, che
teneva occultata sotto il sedile posteriore della propria autovettura.

Veniva quindi denunciato per porto di armi ed oggetti atti ad offendere. Contestualmente veniva trovato anche in possesso di circa 0,25 grammi di sostanza stupefacente del tipo “cocaina”, motivo per il quale veniva segnalato alla locale Prefettura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.