Giunta: Vito Colonna nominato assessore

L’Aquila – Il sindaco de L’Aquila, Pierluigi Biondi, ha firmato ieri il decreto con cui è stata disposta la nomina di Vito Colonna quale nuovo assessore della giunta comunale.  

Colonna subentra al dimissionario Vittorio Fabrizi, che nella giornata di ieri ha preso servizio presso la struttura commissariale che sovrintende ai processi di ricostruzione dei territori colpiti dal sisma del Centro Italia.  

Il nuovo componente dell’esecutivo comunale deterrà le medesime deleghe del predecessore, ovvero: Ricostruzione privata; Opere pubbliche; Patrimonio, manutenzioni ordinarie e straordinarie; Lavori pubblici ed espropri;  Sport, promozione sportiva ed eventi sportivi ; Impiantistica sportiva.  

“L’esecutivo comunale potrà contare sul bagaglio di esperienza e voglia di mettersi a disposizione della comunità che Vito Colonna ha mostrato nel suo percorso di amministratore pubblico per contribuire alla rinascita della nostra comunità. Anche nel nuovo, impegnativo, compito che l’attende so che riporrà la stessa attenzione, passione e impegno che lo hanno contraddistinto in Consiglio comunale. Al caro Vittorio Fabrizi i migliori auguri per la nuova avventura, certo che le sue competenze e professionalità saranno un validissimo supporto per la struttura commissariale per il sisma del Centro Italia” ha dichiarato il sindaco Biondi.  

“Ho accettato questo prestigioso incarico con grande entusiasmo per le tante sfide che mi attendono, consapevole dell’importante responsabilità che mi è stata attribuita. Ringrazio il sindaco Biondi per questa opportunità per cui mi adopererò al massimo delle mie capacità per contribuire al raggiungimento degli obiettivi fissati dall’amministrazione. Mi recherò immediatamente negli uffici degli assessorati per incontrare dirigenti e dipendenti per pianificare le attività, proseguendo nell’ottimo lavoro svolto da Fabrizi e integrandolo con idee e progetti che ho già in mente”, ha aggiunto il neo assessore Colonna. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *