Grande Successo per la prima Edizione del Drive In a Magliano dei Marsi

MAGLIANO DEI MARSI- Sotto il caldo cielo stellato di Via San Pietro in Magliano dei Marsi è andato in scena, mercoledì 12 agosto, uno spettacolo in cui si è sommata la bellezza della settima arte, una grande forza di rivincita e perché no, anche un bellissimo salto negli anni ’50-’60: in poche parole, lo spettacolo in questione è stato il classico ed intramontabile Drive In.

In foto: lo staff del Beach volley Magliano


La manifestazione in questione è stata magnificamente organizzata e gestita dai ragazzi e dalle ragazze del Beach volley Magliano con il prezioso patrocinio del comune di Magliano dei Marsi. I membri di questa associazione hanno gestito in maniera davvero eccezionale e professionale sia l’ingresso nel Drive In e sia la distribuzione delle consumazioni. Inoltre, all’interno del campo, erano presenti i membri della Misericordia di Magliano dei Marsi e della GVM Protezione Civile di Magliano dei Marsi.

In foto: attimi dello spettacolo

Alle 22;15 è iniziato lo spettacolo con un saluto-video del Primo Cittadino di Magliano dei Marsi Mariangela Amiconi, presente nello spettacolo, in cui loda il grande operato dell’associazione Beach volley Magliano. Successivamente è iniziata la proiezione della pellicola cinematografica “Non ci resta che il crimine”, una commedia molto divertente del 2019 nel cui cast figurano degli attori di grande livello come Alessandro Gassmann, Marco Giallini e Gianmarco Tognazzi. Allo spettacolo hanno partecipato 100 macchine, un grande successo che dimostra anche il fatto che c’è grande voglia di normalità e di rivincita nei confronti del brutto periodo che abbiamo passato nei tetri giorni del lookdown.

“Quest’anno, per sopperire alla mancanza dei nostri classici appuntamenti-afferma Maria Antonietta Macioci del Beach volley Magliano- come il Beach, Foot volley ed i classici giochi popolari dovuta al contenimento della pandemia da Covid-19, ci siamo inventati questa manifestazione per evitare proprio gli assembramenti in quanto il Drive In si svolge all’interno delle macchine. Il film, se lo si è visto dall’esterno, era muto: coloro che stavano all’interno delle macchine, tramite un’apposita stazione radio hanno potuto ascoltare tranquillamente i dialoghi della pellicola cinematografica. Come avete visto, le consumazioni sono state portate da noi dello staff direttamente nelle macchine tramite un classico messaggino su Whatsapp. Ringraziamo tutti, coloro che hanno partecipato a tale spettacolo, gli sponsor, l’amministrazione comunale ed il sindaco in primis”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.