Hanno giurato oggi i nuovi Commissari di Polizia di Pescara

PESCARA – Si è tenuta questa mattina, nel rispetto dei protocolli sanitari disposti per contrastare la diffusione del Covid-19, la cerimonia finale del 2° Corso di Formazione per Vice Commissari della Polizia di Stato.

Il virus ha condizionato anche l’esperienza formativa e didattica dei neo Commissari, vincitori di un concorso interno, che hanno frequentato il corso e che, ad aprile, in pieno lockdown, si sarebbero dovuti ritrovare a Roma, presso l’Istituto Superiore della Polizia di Stato, per la discussione della tesi finale e per il giuramento. Per la discussione della tesi, le scadenze prefissate sono state rispettate perché i futuri Commissari hanno sostenuto la prova a distanza, collegandosi telematicamente con la Commissione giudicante.

E così, alla fine di aprile, anche la Questura di Pescara ha accresciuto il proprio organico di  quattro Commissari che, tuttavia, solo oggi, hanno prestato giuramento alla Repubblica, nel corso della cerimonia in video collegamento con il Capo della Polizia, Direttore Generale della Pubblica Sicurezza Prefetto Franco Gabrielli che, non potendo stringere la mano a ciascuno dei suoi nuovi Funzionari, ha cercato comunque una modalità per essere vicino agli uomini e alla donne della Polizia di Stato che si accingono ad esercitare un nuovo e impegnativo ruolo istituzionale.

In Questura, hanno prestato giuramento il Commissario Domenico PANTALONE; il Commissario Michele FACCHINO; il Commissario Giuliano PALAZZO e il Commissario Domenico AUGELLI, che vanno ad aggiungersi ai Commissari già in servizio Luciano PACINELLI, Davide ZACCONE, Stefania GRECO, Mauro SABLONE, Guido CAMERANO, Marco PIGLIACAMPO e Commissario Tecnico Roberto PISCEDDA. Al termine della cerimonia il Prefetto Di Vincenzo e il Questore Misiti si sono congratulati di persona con i neo Commissari, augurando loro buon lavoro.

3 Condivisioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *