Hashish e marijuana in auto e in casa. Denunciato per spaccio dai Carabinieri quarantenne di Toffia

FARA SABINA – I Carabinieri di Fara Sabina hanno denunciato alla Procura di Rieti un quarantenne del luogo, per detenzione di droga a fine di spaccio.

I militari, durante un servizio per prevenire e reprimere i reati legati agli stupefacenti, nella vicina Toffia, hanno controllato l’uomo, incensurato e insospettabile.

Nell’auto del quarantenne, quindi, i Carabinieri hanno rinvenuto uno “spinello” di hashish.

La perquisizione è stata, di conseguenza, estesa dai militari di Fara anche all’abitazione dell’uomo.

Qui i Carabinieri hanno rinvenuto, e ovviamente posto sotto sequestro, quasi 8 grammi di marijuana, 2 grammi di hashish e un bilancino di precisione.

Le prime indagini dell’Arma hanno consentito ai militari intervenuti di ipotizzare che lo stupefacente fosse destinato allo spaccio.

La droga sequestrata è stata inviata al Ris di Roma, per le analisi volte a verificare la quantità di principio attivo presente in entrambe le sostanze.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.