I Colori della Pace, mostra ed estemporanea: torna lo storico spazio artistico a Luco dei Marsi 

Torna a Luco dei Marsi la storica mostra d’arte del 1° Maggio. Una tradizione nata negli anni ’50 dall’amore per la cultura e l’arte dei sindaci Luigi Sandirocco e Giannino Venditti e rinnovata ogni anno, salvo brevi interruzioni, dall’amministrazione comunale.

L’appuntamento di quest’anno, che vedrà protagoniste le opere degli artisti dell’affermata Associazione Romana Acquerellisti, avrà quale filo conduttore “I Colori della Pace“, che coniugherà i temi portanti della Festa dei Lavoratori con quelli della pace e della difesa dei diritti umani. Lo spazio artistico sarà aperto dall’estemporanea prevista in paese nella mattinata, anche questo un prezioso ritorno dell’arte nella sua dimensione di “Cultura sociale“.   

L’inaugurazione dell’esposizione è in programma per domani, domenica 1° maggio, alle 17, nella sala dell’ex municipio, in piazza Umberto I. Saranno presenti, con la sindaca Marivera De Rosa, Claudio Castiglioni, marsicano d’origine, fondatore e presidente onorario dell’Associazione Romana Acquerellisti, Enrico Genovesi, attuale presidente, la professoressa Maria Assunta Oddi, pluripremiata poetessa e scrittrice, la dottoressa Domenica Stornelli, storica dell’arte e già apprezzata poliedrica artista. La mostra ha ospitato, nel tempo, le opere di artisti di grande caratura, tra gli altri Enotrio, Saba, Sughi, Barbaro, proposte alla crescente attenzione dei luchesi e dei marsicani, e ha contribuito alla costituzione della ricchissima pinacoteca comunale, ospitata nel municipio. La mostra sarà accessibile tutti i giorni, dal 1° all’8 maggio, dalle 9.30 alle 12, e anche dalle 16 alle 18.30 nelle giornate di martedì e giovedì.

Gli artisti partecipanti all’estemporanea e all’esposizione:

Marco Agostini; Selly Avallone; Pasquale Bianchi; Claudio Castiglioni; Claudio Falasca; Enrico Genovesi; Linda Keker; Cinzia Lucantoni; Pina Maltese; Tonino Monaco; Maurizio Pagano; Giacomella Simeoni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.