Il Coronavirus uccide il sindacalista Cisl Dante Carrabbia

Il sindacalista della Fim-Cisl di Sulmona, Dante Carrabbia

SULMONA – Grave lutto nel mondo sindacale sulmonese e abruzzese a causa del Coronavirus.

E’ morto di Coronavirus, questa notte, Dante Carrabbia, noto sindacalista della Cisl, del settore metalmeccanici. L’uomo, di circa sessant’anni, già in quarantena perché contagiato da un parente in servizio al San Raffaele, è morto improvvisamente dopo l’aggravarsi del suo quadro clinico. Carrabbia, così, è la terza vittima registrata al Santissima Annunziata di Sulmona.

Immediatamente, questa mattina, è stato attivato il protocollo per i malati Covid ed è stata subito sigillata la salma. La benedizione si terrà all’interno del cimitero di Pacentro, dove sarà tumulato accanto alla tomba del padre. Così, come richiesto dal sindacalista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.