Il Festival Internazionale di “Mezza Estate” di Tagliacozzo In giro per il mondo

TAGLIACOZZO – Dopo il lungo periodo di confinamento, torna sulla ribalta mondiale il Festival di “Mezza Estate”.

In giro per il mondo in live streaming, insieme con tutte le eccellenze artistiche dei territori italiani. Grazie ad un accordo con il Ministero degli Esteri, d’intesa con Italiafestival, attraverso la rete Ambasciate, Consolati e Istituti di Cultura nel mondo, nasce “Estate Italiana dei Festival 2020”. Francesco Maria Perrotta, presidente di Italiafestival, ha alacremente lavorato  al fianco di Agis e Mibact per lanciare un messaggio di vicinanza agli spettatori del resto del mondo, mediante la presenza in streaming, in attesa di poter accoglierei tantissimi appassionati che vivono fuori dei confini nazionali. “Estate Italiana Festival 2020” è una vetrina internazionale dei nostri più prestigiosi Festival, festival che affondano nella più alta tradizione culturale della nazione.

Un’apposita piattaforma, consentirà allo spettatore di assistere in live streaming e on demand  ai 21 eventi (gratuiti previa registrazione al sito web “italiafestival.tv”, che ben 11 festival trasmetteranno. Tra gli spettacoli, anche quelli programmati dal direttore artistico del “Mezza Estate”, Jacopo Sipari, che in questi ultimi tempi ha lavorato sodo con l’assessore alla Cultura Chiara Nanni, per l’allestimento di uno straordinario cartellone con artisti di eccezionale prestigio.

La singolare e straordinaria kermesse culturale partirà domani, domenica 21 giugno, con l’atteso concerto di apertura del Ravenna Festival, con l’esibizione dell’orchestra giovanile “Luigi Cherubini” e il soprano Rosa Feola, diretti dal Maestro Riccardo Muti. Tra i Festival che partecipano al progetto, emergono il “Puccini Opera Festival” di Viareggio; il “Ravenna Festival”; il “Napoli Teatro Festival Italia”; il “Festival della Valle d’Itria”; L’”Emilia Romagna Festival”; il “Borgate dal vivo in Piemonte”; il “Rossini Opera Festival di Pesaro”; l’”Opera Festival di Bassano del Grappa”; “Armonie d’Arte in Calabria”; il “Festival dei due Mondi a Spoleto”. E, naturalmente il “Festival di Mezza Estate di Tagliacozzo”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.