“Il Grande Inquisitore”, in scena al Teatro Caniglia di Sulmona

Tratto da I Fratelli Karamazov di Fedor Dostoevskij, “Il Grande Inquisitore”, va in scena sabato 15 gennaio alle 21 al Teatro Comunale “Maria Caniglia” di Sulmona.

Con l’adattamento e la messa in scena del regista Daniele Salvo, che è anche uno degli attori insieme a Melania Giglio e Daniele Ronco, la piece teatrale è prodotta da Fahrenheit 451 Teatro, dal Centro Studi Ivanov – Roma, col contributo di GAZPROMBANK, Mulino ad arte.

La produzione, ed è cosa importante, conta anche sulla coproduzione del Teatro Maria Caniglia di Sulmona.

E’ un racconto sulla libertà che può, ad un tempo, essere opportunità o inquietudine.

Ambientato nel XVI secolo, a Siviglia, narra il ritorno di Gesù Cristo sulla Terra dove, dopo una serie di interventi miracolosi, incontra il Cardinale, grande inquisitore che, dopo aver condannato al rogo centinaia di eretici, fa imprigionare Gesù e nuovamente lo condanna a morte.

I tre protagonisti della piece teatrale

Il Cardinale non si sottrae alle sue responsabilità, le affronta con piglio granitico rivendicando per sé quella libertà che è decisione e scelta tra bene e male, è quel libero arbitrio che può anche far scegliere il male ma lo sottrae al potere istituzionale della Chiesa.

Alla fine del loro confronto Gesù bacerà l’Inquisitore e il gesto quasi lo commuove ma non ne smuoverà la coscienza che resterà fedele alla sua concezione.

Le suggestive scenografie, con l’assistenza alla regia di Riccardo Parravicini e Matteo Fiori, curate da Alessandro Chiti, impreziosite dai disegni di luci di Giuseppe Filipponio, esaltano tutti gli aspetti della messa in scena con i costumi di Daniele Gelsi e le musiche originali di Patrizio Maria D’Artista.

IL GRANDE INQUISITORE, andato in scena in anteprima nazionale all’OFF/OFF THETRE di Roma, dopo la tappa presso il Teatro Caniglia di Sulmona, proseguirà domenica 16 per il Teatro Talìa di Tagliacozzo e poi, sabato 22 gennaio per Piossasco, provincia di Torino, dove verrà rappresentato presso il Teatro Il Mulino.

INFORMAZIONI

VENDITA BIGLIETTI

  • Ufficio Servizi Turistici di Sulmona – Palazzo della SS. Annunziata in Corso Ovidio;
  • Piattaforma online Oooh.eventsCOSTI;
  • Platea e palchi di I e II Ordine € 25 (ridotto € 23);
  • Palchi di III ordine e Anfiteatro € 22 (ridotto € 20);
  • Palchi IV ordine € 15 (ridotto € 13);
  • Loggione € 13 (ridotto € 10).

Il giorno dello spettacolo sarà possibile acquistare i biglietti sia online sia presso il Botteghino del Teatro. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.