Il Maestro Mimmo Emanuele fa “tris”. Per il terzo anno consecutivo lui e la sua arte recensiti nell’Atlante dell’Arte Contemporanea 2021

L’AQUILA – Nuovo importante riconoscimento, una conferma in verità, per l’artista aquilano Mimmo Emanuele.

Le pagine dell’Atlante dedicate al M° Emanuele

Emanuele, infatti, per terzi anno consecutivo è stato recensito nel catalogo d’arte “ATLANTE DELL’ARTE CONTEMPORANEA DE AGOSTINI 2021”.

L’opera è stata presentata a Roma, nel Teatro Italia, alla presenza della curatrice Stefania Pieralice con Daniele Radini Tedeschi, Gianni Dunil Gianni Dunil II e Maria Luciani.

Al nostro Mimmo Emanuele, gli autori e recensori del catalogo hanno dedicato le pagine 703/704 in cui, per il tramite dell’artista, si parla del rosone della Basilica di Santa Maria di Collemaggio di L’Aquila come “Un sole rosone che illumina il cammino dei fedeli”.

UN anno e mezzo davvero importanti per il Maestro Emanuele che ha visto realizzarsi il sogno di aprire la sua Bottega D’Arte in centro a L’Aquila, insieme al suo amico Antonio Zenadocchio, vincere lo Ziré, ottenere tantissimi altri premi e riconoscimenti e, ora, la conferma della sua presenza in quello che può essere i più accreditato catalogo sull’arte contemporanea.

L’Atlante esposto nella bottega d’Arte di Mimmo Emanuele a L’Aquila

nelle due pagine a lui dedicate, e che qui vi offriamo nella foto in alto, gli autori del catalogo ripercorrono stili e momenti delle fasi artistiche di Mimmo Emanuele, tracciando un ritratto che ben illustra motivazioni, stili e sentimenti che ispirano le sue opere.

Al Maestro Emanuele, oltre alle congratulazioni per il nuovo riconoscimento, facciamo l’augurio per un contributo sempre più intenso, innovativo e alto alla cultura e all’arte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.