Il maresciallo maggiore Fausto Ventresca è nuovo comandante della stazione Carabinieri di Fara Sabina

Fara Sabina – Il Maresciallo Maggiore Fausto Ventresca, dopo tre anni, lascia la Stazione Carabinieri di Rocca Sinibalda, ove ha ricoperto l’incarico di Vice Comandante, per assumere l’incarico di Comandante della Stazione di Fara in Sabina succedendo, così, al Luogotenente Rosario Caliendo destinato a sua volta alla Stazione di Passo Corese.

Ventresca, originario di Sulmona (AQ), classe 1976, è diplomato, ha una compagna e due figli. Ha iniziato la sua carriera nell’Arma nel 1996 e, come Carabiniere, ha prestato servizio nell’Aliquota Servizi e Sicurezza della Compagnia di Fiumicino e alla Stazione di Todi (PG). Nel 1998 frequenta il 3° Corso biennale presso la Scuola Sottufficiali Carabinieri di Velletri e Firenze quindi, nel 2000, viene assegnato alla Stazione di Monterotondo (RM). Dal 2011 al 2015 in provincia ha già prestato servizio presso i Comandi Stazioni di Passo Corese, Scandriglia e Rocca Sinibalda.

È istruttore militare di educazione fisica ed è stato insignito dell’Encomio Solenne del Comandante Generale dell’Arma per l’attività di soccorso e assistenza svolte, nell’immediatezza, in favore delle popolazioni colpite dal sisma del 2016. Il Comando di una Stazione è un incarico di grande responsabilità, ma anche di grande prestigio e soddisfazione professionale, non a caso rappresenta la massima ambizione di ogni Maresciallo dell’Arma. Anche per lui, quindi, un giusto e meritato riconoscimento dopo molti anni di servizio territoriale. Nei giorni scorsi ha ricevuto il saluto e gli auguri dei diretti superiori, dei colleghi e dei collaboratori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *