Il progetto COMunit°AZIONE^, a Cerchio presso la Comunità Persefone

CERCHIO – Gli adolescenti ospiti della Comunità Terapeutica per Adolescenti PERSEFONE, gestita dalla Coop. Estia, con sede a Cerchio, hanno sperimentato il laboratorio radiofonico come un mezzo attraverso il quale confrontarsi con tematiche particolarmente sentite dai giovani.

La Comunità Persefone, comunità educativa per minori con obiettivi terapeutici-riabilitativi, si occupa di giovani dai 10 ai 18 anni che, trovandosi in situazioni di disagio, personali e/o familiari, non riescono a vivere serenamente il percorso di crescita e a costruire una serena prospettiva di vita.

Il progetto COMunit°AZIONE^

Questo il nome dell’iniziativa, è stato ideato ed è portato, avanti ormai da cinque anni, da Francesco Di Bucchianico che lo diffonde presso le scuole, i centri di formazione e gli enti d’Abruzzo e non solo.

Francesco Di Bucchianico

Nello specifico, questo svolto presso la Comunità Persefone si è svolto durante la primavera 2021 parte in presenza e parte online, a causa delle restrizioni conseguenti al Covid 19, ed ha offerto la possibilità e il campo dove i giovani partecipanti si sono confrontati su nuovi orientamenti sessuali, sull’adolescenza e sulla vita in comunità; esperienze di sicuro non facili da vivere e affrontare ma che la radio ha reso più facile esternare e far conoscere a chi ascoltava. 

Aiutati dalla musica, che sempre ha un ruolo centrale sia nel percepire le proprie emozioni e sentimenti sia nell’affrontare la loro narrazione – sostenuti dagli operatori di comunità e dall’esperto, i ragazzi hanno aperto il loro cuore, hanno parlato di loro stessi al microfono e si sono fatti ascoltare nell’etere.

Francesco Di Bucchianico ha ringraziato Giacomo, Zemfira, Serena, Rebecca, Valeria e Jasmine che si sono messi in gioco e che hanno seguito con interesse e collaborazione tutto il laboratorio; “tengo tantissimo a questo progetto” dice “ perché è la naturale declinazione dei laboratori che svolgo normalmente nelle scuole ma che è riuscito ad entrare dove mai si penserebbe di portarlo”.

Mariangela Lancia

Con pari entusiasmo, per la riuscita dell’iniziativa, si è espressa la responsabile del progetto, dott.ssa Mariangela Lancia che ha potuto contare sul contributo di tutti gli operatori, sulla supervisione della responsabile coordinatrice Dott.ssa Federica Falso e sul sostegno della cooperativa e della sua rappresentante Avv. Maria Rita Santucci. 

«Per i ragazzi la possibilità di esprimersi liberamente superando timidezze, comprendere lo stare nei tempi e al passo con i tempi – ha dichiarato la dottoressa Lancia – , ha consentito loro di acquisire una serie di competenze professionali a cui potranno attingere per la loro futura vita professionale e lavorativa».

Ha poi proseguito anticipando future iniziative dello stesso tenore sia per ampliare l’offerta formativa della comunità sia per fare della comunità Persefone un punto di riferimento per le tematiche legate all’adolescenza.

I risultati del laboratorio di comunicazione COMunit°AZIONE^  sono online; il podcast è una produzione “diunozero”ed è disponibile sul sito www.liberadio.it.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.