Imprese. Di Nicola (M5S): “Erogazioni a passo di lumaca dalle banche”

“Il Decreto Liquidità, che proprio pochi giorni fa al Senato abbiamo definitivamente convertito in legge, era nato in pieno lockdown con un solo obiettivo: garantire alle imprese italiane flussi di liquidità adeguati, per ovviare allo stop dell’attività a causa del Coronavirus. Nonostante le tante migliorie apportate al testo in sede di conversione, il meccanismo di erogazione risulta ancora farraginoso, e tanti piccoli imprenditori si trovano alla mercé di istituti di credito molto cauti nel concedere i finanziamenti. Infatti, la garanzia al 100% da parte dello Stato non viene comunque vista dagli stessi come sicura, perché qualora poi l’impresa destinataria dell’erogazione non dovesse riuscire a restituire il denaro, potrebbe aprirsi lo scenario per la banca dell’incauto affidamento”. Lo afferma il Senatore marsicano del movimento Cinquestelle, Primo di Nicola.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.