In corso da ieri sera le ricerche di un ragazzo che si è allontanato dalla casa famiglia in cui vive

PACENTRO – Sono in corso da ieri sera le ricerche di un ragazzo di 22 anni, affetto da alcuni problemi, che vive in una casa famiglia di Pacentro (L’Aquila).

Non è la prima volta che il ragazzo esce per fare una passeggiata, ma poi perde l’orientamento e non riesce a ritrovare la strada per tornare alla casa famiglia. 

Quando gli educatori si sono accorti che il ragazzo non era rientrato hanno allertato i carabinieri, che hanno attivato il protocollo per le persone scomparse.

Ieri sera è stato richiesto l’intervento del Soccorso Alpino e Speleologico d’Abruzzo, che ha impiegato per le ricerche anche le unità cinofile, un cane da superficie e uno molecolare per la ricerca delle persone scomparse.

Subito si sono attivare le squadre di terra del Soccorso Alpino della stazione di Sulmona – Alto Sangro, che da ieri sera stanno setacciando tutta l’area boschiva intorno a Pacentro, con l’ausilio anche delle unità cinofile dell’Associazione nazionale dei Carabinieri.

Le ricerche sono tuttora in corso e stanno lavorando le squadre di terra del Soccorso Alpino, con i cani da superficie e il cane molecolare, i Vigili del Fuoco e l’elicottero dei Vigili del Fuoco, le unità cinofile dell’Associazione nazionale dei Carabinieri.

AGGIORNAMENTO alle ore 12,35:

È stato ritrovato dai Vigili del fuoco, in apparenti buone condizioni fisiche, il giovane disabile che dal pomeriggio di ieri, 27 giugno, si era allontanato dalla Casa Famiglia di Pacentro.

Il giovane, con disabilità mentali, di origini asiatiche, era solito allontanarsi per brevi periodi.

Questa volta però, non vedendolo rientrare la sera, i responsabili della sede hanno dato l’allarme.

Prontamente e stato istituito dalla Prefettura il dispositivo di soccorso coordinato dai Vigili del fuoco che dopo lunghe ricerche, anche con l’ausilio dei gruppi cinofili, sommozzatori, SAPR (Sistemi Aeromobili Pilotaggio Remoto), TAS (Servizio di Topografia Applicata al Soccorso) e un elicottero del reparto volo di Pescara l’hanno recuperato nella tarda mattinata di oggi 28 giugno, all’interno di una radura boscosa, impaurito ma in buone condizioni.

Hanno partecipato alle operazioni, i Carabinieri delle stazioni di Pacentro e Sulmona e il personale Soccorso Alpino della stazione di Sulmona.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.