La comunità di Scurcola Marsicana celebra la festa della Santissima Trinità con la storica processione per le vie del paese

SCURCOLA MARSICANA– “La prova più forte che siamo fatti ad immagine della Trinità è questa: solo l’amore ci rende felici, perché viviamo in relazione per amare e viviamo per essere amati”. Così affermava il papa emerito Benedetto XVI parlando della Santissima Trinità, e quel “grande amore che rende felici” si è potuto ben osservare nella giornata di oggi a Scurcola Marsicana quando la comunità cristiana si è trovata nel celebrare questo grande “Mistero d’Amore” che è proprio la Trinità.

La Chiesa della Santissima Trinità di Scurcola Marsicana

La comunità di Scurcola Marsicana, dopo la Santa Messa presieduta dal parroco don Nunzio, ha partecipato alla tradizionale processione per le vie del paese con partenza dalla meravigliosa Chiesa della Trinità (un gioiello artistico del XVI secolo).

E’ stata grande l’affluenza di confratelli capitanati dal nuovo priore Vincenzo Pietrantoni di devoti e della cittadinanza tutta che, in qualche modo, hanno voluto ridare un aspetto di profonda normalità a seguito della tremenda pandemia.

Infine, i riti per la celebrazione in onore della Santissima Trinità si concluderanno il 17 luglio con un pellegrinaggio al Santuario di Vallepietra (RM).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.